Fagottini di sardo-modicana in salsa di vino Cannonau
Giulio Volontè, 30 settembre 2013

Visto che è tempo di vendemmia, vi proponiamo una ricetta nella quale il Cannonau esalta le caratteristiche di altri due eccellenti prodotti dell'enogastronomia della Sardegna.

Due prodotti tipici della provincia di Oristano, la carne del famoso Bue Rosso del Montiferru, bovini di razza sardo-modicana, ed il Casizolu di Santulussurgiu, entrambi presidi Slow Food.

 

 

Vino di spiccata alcolicità e morbidezza, il Cannonau si sposa bene non solo con piatti sapidi e succulenti, ma anche con pietanze la cui particolare grassezza richieda di essere contrastata da una buona acidità.

 

 

 

Fagottini di sardo-modicana in salsa di vino Cannonau

(ricetta di Andrea Manca )

 

 

Ingredienti per 4 persone

 

 

250g di pasta sfoglia

 

600g di lonza di sardo-modicana (bue rosso)

 

1 manciata di rucola

 

120g di Casizolu a fettine

 

120g di prosciutto crudo a fette

 

 

per la salsa

 

polpa e ossi di sardo-modicana

 

mirepoix di verdure

 

vino Cannonau

 

 

 

La preparazione

 

 

Tagliate la carne a fettine sottili. Lavate la rucola ed asciugatela.

 

Disponete su un piano di lavoro le fettine di carne, coprite ogni fettina con un po' di rucola, una fettina di Casizolu e una di prosciutto.

Avvolgete in modo da ottenere un involtino.

 

Stendete la pasta sfoglia e ricavatene dei rettangoli delle dimensioni dell'involtino.

Avvolgete ciascun involtino con un rettangolo di pasta sfoglia.

 

Preparate ora la salsa per il condimento dei fagottini.

Mettete in una pentola un po' d'olio, la polpa e gli ossi di sardo-modicana e la mirepoix. Fate rosolare a lungo, quindi aggiungete il vino rosso e cuocete a fuoco dolce per circa tre ore.

A cottura ultimata passate il tutto al setaccio.

 

Ponete i fagottini nel forno, riscaldato a 180 gradi, e lasciateli cuocere per quindici minuti.

 

Sfornateli e disponeteli su un piatto di portata. Conditeli con la salsa e portateli in tavola.

 

 

 

Ricetta e foto tratte da “La cucina sarda” - biblioteca dell'identità de L'UNIONE SARDA (ph. Adriano Mauri)

PRIMO PIANO
Marina di Olbia - Port Style Living
MOYS
MOYS - Marina di Olbia Yachting ServicesPrimo! Gaetano Mura, BET1128, vince la Roma per 1Vela d'altura : Gaetano Mura conduce la Roma per 1. Lo skipper di Dorgali davanti a tutti con il suo BET1128Marina di Olbia al Salone Nautico di Dusseldorf. 17 - 25 gennaio 2015Windsurf : Podio mondiale per Marta Maggetti. Medaglia di bronzo per l'atleta cagliaritana.
ARTICOLI
Marina di Olbia : La bella stagione è iniziata. Il lotto "Il faro" in dirittura d'arrivoPrimo! Gaetano Mura, BET1128, vince la Roma per 1Vela d'altura : Gaetano Mura conduce la Roma per 1. Lo skipper di Dorgali davanti a tutti con il suo BET1128MARINA DI OLBIA : le residenze del lotto “Il Faro” in dirittura d'arrivoI Culurgiones Marina di Olbia al Salone Nautico di Dusseldorf. 17 - 25 gennaio 2015Ricetta idea per la cena od il pranzo di Natale : Anguidda incasada ( Anguille al pecorino )Marina di Olbia, Complesso residenziale “Il Faro” : Siamo già al tetto!Lorighittas a sabori 'e mare - Lorighittas ai crostaceiWindsurf : Podio mondiale per Marta Maggetti. Medaglia di bronzo per l'atleta cagliaritana.Pesce d'autunno : Orata ai funghi - Carina cun cardulinu Marina di Olbia : Complesso residenziale “Il Faro”Marina di Olbia : ricette di Sardegna - Calamari ripieni Sardegna : Ferragosto a Marina di OlbiaMarina di Olbia : Complesso residenziale IL FARO - Work in progress

Esonero da responsabilità - Condizioni di utilizzo - Informativa sulla privacy

Powered by Hosteras Tour Operator